Passa al contenuto principale
Gesuiti
Archivio Storico
Provincia Euro-Mediterranea della Compagnia di Gesù

Fondi speciali

Archivio Storico Fondi Fondi speciali

Alcune raccolte di documenti, che dal punto di vista archivistico fanno parte di altri fondi, possono essere considerate “speciali” per la loro particolare origine o tipologia.

Fondo di San Francesco de Geronimo

Il Fondo di San Francesco de Geronimo (1642-1716), gesuita noto per la sua missione popolare di predicatore, confessore e padre spirituale, è uno tra i pochi documenti risalenti all’Antica Compagnia conservati nel nostro Archivio.

Il fondo è costituito da 125 lettere e appunti prodotti dal santo tra il 1690 e il 1710. Solo 18 di questi documenti riportano la data. Gli scritti riguardano predicazioni, Esercizi Spirituali, e commenti alla Bibbia.

Il fondo è riordinato in cinque faldoni, e occupa mezzo metro lineare.

Serie fotografiche

I fondi delle Province contengono quasi sempre una serie fotografica con album e immagini sciolte. Si tratta di fotografie scattate dai gesuiti per ricordare e raccontare gite, celebrazioni particolari, premiazioni ma anche vita quotidiana nelle comunità e nei collegi.

L’Archivio conserva più di 300 tra raccolte fotografiche riordinate e album personali; inoltre molti fascicoli dei gesuiti contengono fotografie, debitamente segnalate negli inventari e nei relativi faldoni. Tuttavia la maggior parte del materiale, in corso di riordino, è costituito da migliaia di fotografie sciolte, spesso prive di data e informazioni sui soggetti ritratti. L’Archivio conserva anche immagini impresse su lastre di vetro o metallo.

Particolare della foto di classe di Ettore Majorana, ex alunno dell'Istituto Massimo dei gesuiti a Roma - documento conservato presso l'Archivio Storico della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
Curiosità

Documenti in evidenza

Reliquie, oggetti personali, ex-alunni illustri, testimonianze di altre epoche: una selezione di documenti interessanti nel nostro Archivio.